I prestiti Indap per matrimonio e nascita primo figlio

Vediamo insieme come fare e i vantaggi dei prestiti Indap per matrimonio e nascita

L’inizio di una famiglia, la nascita di un figlio sono a volte spese insostenibili ma per la maggiore soprattutto per quanto riguarda la nascita di un figlio sono da sostenere volente o nolente.

Inpdap matrimonio

Se sei dipendente Indap o anche solo uno dei famigliari puoi accedere a questo prestito agevolato, si deve avere almeno 4 anni di anzianità contrattuale o essere pensionati dell’azienda.

Il prestito può essere di una cifra al massimo di 15.000 euro, che sono restituibili in un massimo di 15 anni.

Non è necessario anche in questo tipo di finanziamento avere un giustificativo delle spese che verranno coperte o preventivi perchè il prestito è sempre come quelli personali quindi non è necessaria documentazione delle spese.

La richiesta per questo tipo di finanziamento va fatta presso un istituto di credito convenzionato con l’Indap, si deve certamente passare da tutte le varie istruttorie della finanziaria alla quale ci si rivolge, sarà poi la stessa ad istruttoria avvenuta a comunicare le varie opzioni di pagamento e tassi ecc ecc e ad erogare l’importo direttamente al richiedente.

Questo tipo di finanziamento ha dei tassi agevolati è però da ricordarsi che per la maggior parte dei casi una cessione del quinto in piena regola, infatti viene direttamente trattenuta la rata dallo stipendio o dalla pensione a seconda di cosa si è in possesso.

Nel caso il finanziamento lo richiediate per la nascita del figlio richiedono un documento attestante il vero stato di gravidanza della madre e si può richiedere anche a nascita avvenuta nel primo anno di vita del figlio.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *