LA bufala dei fondi europei matrimonio

Per chi si sposa entro il 2015 fondi dall’Unione Europea

Ben 25.000  euro a fondo perduto dalla comunità europea per incentivare le unioni con matrimoni

Bufala finanziamento matrimonio

La notizia girava dal 2014 nel web, personalmente mi sono trovata nel vortice della notizia, perché mi sono sposata proprio all’inizio del 2015, mi hanno chiamata parenti ed amici, leggi leggi cerca cerca, allora mi sono messa a segugio alla disperata ricerca del finanziamento, mi presento in prefettura con tutti  i documenti che venivano richiesti.

avevo fatto copia delle avvenute pubblicazioni e relativa prenotazione del comune, il preventivo con sottoscrizione del ristorante, entro in prefettura e chiedo dello Sportello Unico Europeo, mi guardano come se avessi chiesto qualcosa che neanche loro sapevano, infatti perché questo sportello Non esiste!

Dopo attenta ricerca scopro mio malgrado che tutto questo fondo e questi articoli non erano altro che una trovata per arrivare a fare per il primo d’aprile il pesce più colossale del web.

Se ancora ora fate una ricerca sul web ne troverete ancora tracce, naturalmente ora c’è anche aperta dichiarazione che è una bufala studiata molto molto bene.

Purtroppo la realtà è che non esistono dei prestiti a fondo perduto per chi decide di sposarsi, esistono dei bandi di concorso statali che ad inizio di ogni anno e che vi segnalerò appena saranno attivi che se il nuovo nucleo famigliare non supera di reddito i 35.000 euro annuali vengono dati sia sgravi fiscali che un fondo di 6000 euro come aiuto per la formazione del nuovo nucleo famigliare.

Se decidete di aumentare la famiglia ci sono anche piccoli aiuti per chi sempre ha un reddito al di sotto della cifra suddetta.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *