La casa si può acquistare anche in leasing.

Anche i privati ora possono acquistare un immobile tramite leasing, un’altra manovra che cercano di fare banche ed imprenditori per aiutare la ripresa del mercato immobiliare da anni in stallo, sarà più semplice quindi acquistare casa per le giovani coppie che non hanno le garanzie per poter ottenere un mutuo sarà più semplice.

I documenti per il mutuo

In pratica se volete acquistare la casa in leasing dovete prendere un impegno o con la banca o con il costruttore che pagherete per anni una rata che si può considerare come affitto e poi decidere se pagare una maxi rata alla fine e riscattare l’immobile prendendone quindi tutti i diritti compreso quello di esserne padrone oppure andare via dalla casa che rimane proprietà della società con la quale avevi fatto il contratto di leasing.

Negli anni in cui pagherete l’affitto però per fisco e legge sarete come i proprietari, quindi oneri come le tasse sono a carico vostro, e onori come detrazioni fiscali per ristrutturazione e migliorie anche quelle sono a nome vostro.

Non ancora tutte le strutture finanziarie accettano questo tipo di contratto, ma se non vi accettano il mutuo potete chiedere di ottenere questo tipo di trattamento finanziario.

Esistono anche i fondi tutela garanzia che potete tramite il vostro istituto finanziario chiedere vi venga in aiuto per garantire che se non pagate un affitto o per un periodo perdete la possibilità di pagare vi eviti di perdere tutti i benefici di questo tipo di contratto e perdere quindi la possibilità di riscattare in futuro l’immobile.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *