Le nuove agevolazioni per imprenditrici che richiedono prestiti

Per le nuove imprenditrici sono partite le agevolazioni

Sei una donna o hai meno di 35 anni? Bene dal 20 settembre di quest’anno sono partite nuove agevolazioni per richiedere i prestiti per aumentare o per partire con una nuova impresa.

woman-shopping-online-at-work

Sono compresi nel nuovo bando tutte le micro imprese o società nella quale più del 50% è composta da donne o persone di entrambi i sessi al di sotto dei 35 anni.

Non è una agevolazione territoriale, infatti sono valide per tutta Italia senza esclusioni territoriali, ma sono escluse le aziende che sono state attivate da prima dei 12 mesi dalla richiesta, quindi devono essere o aziende di nuova apertura o non ancora aperte, quindi anche un progetto imprenditoriale che si ha poi l’obbligo di aprire l’attività in tempi brevi.

Verranno infatti finanziate le richieste di prestito per lavori di partenza o ampliamento però i lavori vanno poi effettuati nell’arco dei due anni e devono essere documentati.

In pratica quello che sarà questa agevolazione è un finanziamento a copertura del 75% della cifra richiesta del totale dei lavori che devono esser fatti, questo prestito sarà rigorosamente a spese e tasso zero e restituibile in 8 anni massimo.

Si occupa della gestione delle domande e delle erogazioni il gruppo Invitalia, infatti le pratiche che perverranno per le domande verranno gestite secondo un ordine cronologico e verranno erogati i fondi fino ad esaurimento della cifra stanziata.

Essendo appena approvato non si hanno ancora tutti i dettagli ma se volete usufruirne tenete sotto controllo il link al sito della società che gestisce dove verranno messe tutte le notizie su come e dove e in che modo presentare la domanda.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *