Le truffe dei prestiti viaggiano sul web

Tra mail e facebook ogni giorno le truffe prestiti.

Da sempre i truffatori cercano di attirare le persone colpendo sui punti più deboli di ognuno di noi, in questo caso dato la crisi che incombe e che le persone spesso si vedono rifiutare le richieste di prestiti e finanziamenti ora incombe la corsa alle truffe sui prestiti.

prestito-online

I truffatori inviano migliaia di e mail e fanno girare su tutti i social delle proposte di prestito personale dove non chiedono garanzie e buste paga, dichiarando di essere persone abbienti che cercano di aiutare le persone.

Molte sono le persone che lo trovano nella mail e cancellano fortunatamente, ma se si è alla disperata ricerca di un prestito spesso capita di rimanere nella loro trappola, se ne sono occupate anche trasmissioni del calibro di Striscia la Notizia facendo ben capire che tipo di logica utilizzano i truffatori.

Per chi casca nella loro trappola si trova  a dover dare davvero pochi dati e dopo poco tempo le danno la risposta che casualmente è positiva, ma poi avviene la truffa, per poter avere il credito si deve pagare le da loro dette tasse per apertura pratica che vanno in percentuale a seconda della richiesta.

Naturalmente presi dall’euforia del si del prestito le persone aumentano i loro problemi pagando queste tasse con la certezza che presto termineranno i problemi al ricevimento del prestito.

A quel punto i truffatori spariscono nel nulla con il loro denaro lasciandovi con ulteriori problemi.

Quindi fate molta attenzione, nessuno regala niente, piuttosto valutate il perchè del no al vostro finanziamento o prestito e cercate di risolvere il problema.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *