Piano di ammortamento Italiano come funziona?

Un tipo di piano di ammortamento per il mutuo conosciamoli tutti per capire meglio come vengono gestiti interessi e quota capitale.

Non facciamoci ingannare dal nome perchè non è detto che il tipo di ammortamento perchè si chiama italiano sia il più utilizzato nel nostro paese, infatti non è il principale metodo di ammortamento utilizzato anzi il più usato è quello francese, ma ne parleremo in altri articoli concentriamoci ora su quello Italiano.

630x480xpiano_ammortamento2.jpg.pagespeed.ic.3WFS7Q9fSV

Il criterio di questo piano è la quota capitale costante, infatti in ogni rata viene calcolata la stessa quota di capitale dalla prima all’ultima rata, ad esempio se abbiamo un mutuo da 50000 euro da restituire in dieci rate ogni rata avrà la quota capitale di 5000 euro, semplice come calcolo ma a questo punto dobbiamo inserire anche la parte del calcolo delle tasse.

Il calcolo esatto della rata dunque dovrà avvenire con il calcolo della percentuale considerando il numero delle rate restanti e quindi la quota che andremo a pagare sarà sempre decrescente perchè diminuendo il numero delle rate diminuisce anche la cifra degli interessi mentre la quota capitale come abbiamo visto in precedenza resta sempre costante.

Se torniamo all’esempio di prima vedremo ipotizzando un tasso al 3% che la prima rata sarà per un totale di 6500 la seconda di 6350 e a scalare.

Per capire meglio tutti i tassi che ci vengono proposti in banca ti consiglio di guardare anche qui dove parliamo di Euribor per essere pronto ad affrontare confronti e calcoli di mutui per scegliere il migliore per le tue esigenze.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *