Prestiti per acquisti libri scuola

Prestiti a tasso zero per acquistare i libri

Affrettatevi se la spesa per i libri per voi è un onere eccessivo, non attaccate la vostra famiglia alla conta all’ultimo centesimo, ma correte a cercare una delle banche che hanno tra i loro pacchetti l’offerta a tasso zero per l’acquisto dei libri scolastici.

libri

Per prima cosa vediamo le banche che aderiscono al questo progetto: la Banca Popolare di Verona, la Banca Popolare di Lodi, la  Banca Popolare di Novara, il Credito Bergamasco,la  Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno,il  Banco S.Geminiano e S.Prospero,la  Banca Popolare del Trentino,il  Banco San Marco, la Banca Popolare di Crema,la  Banca Popolare di Cremona,il  Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Cassa di Risparmio di Imola e Banco Popolare Siciliano quindi prima di tutto controllate la banca con la sede più vicina ed affrettatevi perché si ha tempo sino al 30 novembre per portare la domanda.

L’importo finanziabile varia da 500 a 1000 euro a famiglia, il tasso e le spese di istruttoria sono pari a zero, e i tempi per la restituzione sono per un massimo di mesi 18. Il  finanziamento è valido per qualunque sia il grado scolastico dei vostri figli, infatti sono finanziabili i libri ed il materiale scolastico integrativo dei figli che frequentano sia la scuola primaria fino ad arrivare all’università, per quest’ultima però sono attivi altri pacchetti che più si adattano proprio perché il costo aumenta moltissimo in caso di frequenza universitaria.

Ecco a questo punto non vi resta che recarvi alla banca aderente più vicina a voi e richiedere il finanziamento “Prestito libri 2015” perché è a tasso zero e le spese scolastiche sono già tantissime e buona scuola ai vostri figli!

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *